Bonifica e Smaltimento Amianto

L'amianto è un minerale fibroso ampiamente diffuso in Italia nel settore delle costruzioni fino agli anni '90 quando, riconosciuta la sua pericolosità ne venne vietato l'utilizzo. L'amianto conosciuto anche con il nome commerciale di Ethernit è ancora oggi presente in una grande varietà di componenti da costruzione. Costituisce ancora oggi una buona parte delle coperture di edifici industriali ma anche ad usi civili, oltre ad essere presente nelle coibentazioni e nelle tubazioni per il trasporto dell'acqua.

In Italia a partire dal 1992 con la legge 237 e il divieto di produzione è iniziata una lunga procedura di rimozione e bonifica delle costruzioni dove era stato utilizzato che solo recentemente ha avuto una forte accelerazione, grazie anche agli obblighi imposti dalle normative regionali che hanno fissato dei limiti di tempo per la totale rimozione e bonifica.

Le fibre di amianto contenute nell'Ethernit sono pericolose per la salute in quanto, a causa delle dimensioni molto ridotte, riescono a entrare nel corpo umano attraverso la respirazione. Le fibre si concentrano a seguito dell'esposizione nei polmoni portando a malattie come l'asbestosi e alla forma tumorale di mesotelioma pleurico.

Per questo motivo non è sufficiente rimuovere le lastre contenenti amianto e con semplici mezzi meccanici ma è necessario bonificare prima la lastra attraverso una procedura detta incapsulamento che fissa le fibre limitandone la diffusione durante la movimentazione da parte di operatori specializzati e dotati di idonei sistemi di protezione individuale e collettiva.

Le lastre contenenti amianto e tutti i componenti connessi quali lana minerale o lamiere a contatto con le fibre di amianto devono essere trattate come rifiuti contaminati da amianto secondo la normativa e smaltite attraverso il conferimento ad apposite discariche autorizzate e organizzate per il trattamento di fine vita.

Future Energy grazie all'esperienza pluriennale nel settore può gestire la bonifica e rimozione delle coperture contaminate da amianto nonché l'installazione di una nuova copertura in alluminio o acciaio idoneamente coibentata attraverso l'utilizzo di lana minerale. L'attività può inoltre ricadere tra quelle incentivate mediante le detrazioni fiscali del 50% o del 65% applicabili sia ai privati che alle imprese.

Inoltre è possibile ottenere tempi di ritorno degli investimenti ancora migliori in caso si decida di installare un impianto fotovoltaico per la copertura dei consumi elettrici.

Future Energy gestisce gli interventi chiavi in mano occupandosi della documentazione da presentare agli enti competenti, della realizzazione degli interventi e se applicabile delle pratiche di detrazione fiscale.

Per saperne di più contattaci a amianto@futureenergy.it oppure parla con un nostro tecnico al numero 039 689 9854.

In alternativa compila la form sottostante per essere ricontattato:


L'utente prende atto che i dati forniti saranno trattati ai sensi della Privacy Policy pubblicata su questo sito al momento della trasmissione.